Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,

Tre serate “tanta roba” per un locale che da sempre ha fatto muovere i piedini e le spallucce a noi nightclubbers milanesi.

Forse non tutti lo sanno, ma a cavallo dei due millenni in via Padova 21 esisteva già una serata, chiamata “Bar Partiqular”, dove il fondatore e dj Carlo Mognaschi faceva ballare una Milano ai tempi abbastanza dark, dove il linguaggio della club culture era meno patinato e social.

Da tre anni a questa parte il tutto è tornato in vita e si chiama Q21.

La stagione 13/14 è assai ricca, e suddivisa in tre serate completamente diverse fra loro, una il giovedì, l’altra venerdì ed infine anche il sabato.

Ma andiamo con ordine.

Il giovedì rompe il ghiaccio la nuova serata “FRESHPUTIN!”, che è l’unione di due realtà già esistenti. La prima è quella della Razzputin Crew, dove i resident Dj Dave (Davide Monteverdi) e Dj Donut (Donatella Tenchio) ci hanno letteralmente fatto impazzire nelle vecchie location quali il mitico Sottomarino Giallo di via Donatello 2 e il B-Space in via Alserio 5. La seconda è lo staff di “SoFresh!” dove il capitano Flavio DubMama e il suo gruppo Swag Milano anima con successo le frequenze di Burger Radio, la radio di RapBurger.com

freshputin

Il venerdì del Q21 invece è sempre nelle mani dell’ormai consolidato q|LAB che è arrivato alla sua 3a stagione, dove i resident djs Carlo Mognaschi nella Room 1 e di Stefano Protopapa nella Room 2 fanno ballare barbuti e modaioli all nite long all’insegna della ricerca musicale e della sperimentazione di essa sull’uomo.

qLAB

Il primo sabato del mese, infine, è affidato a due serate apprezzatissime dal panorama milanese e che si uniscono per l’occasione: sto parlando di Polyester 80’s e Cockette.

La prima, capitanata da Simone Black Candy insieme a StarCrazy e Ziggy, ha incendiato per ben 4 stagioni le sale del Toilet Club e quest’anno darà anche spazio alle live art performances di Melancholie (mit Monstern).

polyester

Nell’altra sala invece è la volta di Cockette, serata organizzata da Claudio e Damian che da sempre strizza l’occhio al mondo bear. Sabato sera ospite d’eccezione Savas Pascalidis direttamente da Berlino che con le sue sonorità techno è da 20 anni che smuove i dancefloor europei e non solo.

cockette

Insomma, per il Q21 una tripletta davvero bislacca per questo 2013/2014, che vede snodarsi da giovedì a sabato tre serata diversissime tra loro ma con una grande identità consolidata negli anni con grandi sforzi e sicuramente tanta passione.

Q21, Via Padova 21, Milano.

Annunci